HM-EXTRAFORT FOGNATURE

SCARICHI E FOGNATURE

Tubi polipropilene HM-EXTRAFORT

I tubi polipropilene a parete multistrato HM-EXTRAFORT sono realizzati utilizzando come materiale di base il polipropilene ad alto modulo (PP-HM), caratterizzato da un modulo elastico particolarmente elevato (E>2000 MPa) che permette il soddisfacimento di tutti i requisiti dello standard UNI EN 13476, quali:

  • eccellente resistenza all’impatto (anche a bassissima temperatura);
  • rigidità anulare superiore ai valori nominali;
  • considerevole inerzia chimica per un impiego a lunga durata nell’intervallo di pH 2-13 e con un’ampia gamma di fluidi industriali potenzialmente aggressivi;
  • notevole resistenza termica con un campo applicativo da -20 °C a picchi di 95 °C (dilatazione termica longitudinale estremamente ridotta);
  • perfetta tenuta idraulica del sistema tubo-raccordo garantita da uno speciale meccanismo autobloccante (Safety Lock) che esclude il rischio di ogni accidentale disconnessione degli elementi durante il montaggio e da una resistente guarnizione elastomerica interna ad anello in EPDM che assicura la tenuta anche in caso di deformazione o piegamento della condotta;
  • basso coefficiente di scabrezza della superficie interna con conseguente eliminazione del problema delle incrostazioni e dei depositi che potrebbero ostacolare i flussi dei fluidi trasportati;
  • particolare resistenza all’abrasione, coerentemente con le prestazioni a lungo termine richieste, con la possibilità di impiego ad elevate velocità di flusso dei fluidi trasportati;
  • peso ridotto rispetto ai tubi per scarichi prodotti con altri materiali che li rende la soluzione economicamente più conveniente presente sul mercato;
  • ampia disponibilità di raccordi di ogni tipo e semplicità di giunzione.

La struttura multistrato dei tubi HM-EXTRAFORT consiste in uno strato interno bianco per l’ispezione CCTV, uno strato intermedio addizionato con cariche minerali ed uno esterno marrone-arancio.

Alcuni esempi di applicazione del sistema HM-EXTRAFORT sono i seguenti:

  • canalizzazioni di qualsiasi tipo;
  • posa a temperature molto basse (fino a -20 °C) senza il pericolo di rotture per infragilimento grazie all’elevata resistenza all’urto del materiale;
  • posa in aree sottoposte ad intenso traffico veicolare ed aeroporti (fino a SLW 60);
  • in presenza di escursioni termiche nei fluidi trasportati (con picchi fino a +90 °C), ad esempio nelle cucine industriali;
  • posa con pendenza ridotta grazie all’elevata rigidità longitudinale e pareti interne estremamente lisce;
  • posa con pendenza molto elevata grazie alla straordinaria resistenza all’abrasione;
  • posa in terreni fangosi ed in generale difficili e per ogni altezza di riempimento.

SEI INTERESSATO A QUESTO PRODOTTO?

Contatta il nostro supporto tecnico!

I nostri specialisti risponderanno a tutte le tue domande,
garantendo un supporto competente e qualificato.